TRASFORMAZIONE


Messaggio venerdì 16 novembre  2016

Siamo con voi, siamo in voi anime dilette, vi avvolgiamo come un vento di luce che prende forma nel torrido deserto. Come antenne riceventi percepite le nostre frequenze nello sforzo di comunicare e di ricevere le vibrazioni e le emozioni profonde che scuotono il vostro sentire per riportarvi alla percezione della Creazione remota e al compito iniziatico da voi stessi raggiunto nell’avvenuta consapevolezza dell’essere. L’umanità ha la necessità di evolvere il piccolo “io” nella trasmutazione che in atto sta compiendosi sul Pianeta in quanto la Madre Terra con amore e severità sta scuotendo i propri figli che non sentono i suoi determinati richiami. Dalle sue visceri sale un grido, una pena, un tuono colmo di dolore. I suoi figli sono pervasi da ansie, angosce, incubi, violenze e soprattutto da una forte solitudine che li rende attori di una dolorosa commedia colma di contraddizioni perverse. Le anime che da poco hanno abbandonato la forma di adulti e bambini in questa dimensione, avevano scelto il sacrificio per amore verso coloro con cui si erano accompagnati. Non piangete per loro. Quelle anime si sono ricongiunte all’Unità Assoluta nella gioia della consapevolezza della Vita. Quella che chiamate “morte” fa parte della Vita. Essa è solo una trasformazione dimensionale in cui l’Essere continua a vivere vibrando fuori della polarità terrestre nella Totalità e ha la stessa provenienza del Principio Universale.  

L’umanità tutta abita la grande Casa della Madre ed è in costante crescita evolutiva di consapevolezza. Raggiungere la consapevolezza, significa aver raggiunto la cima della Montagna Sacra e terminato quel girone, l’anima può procedere più in alto. Sebbene la maggior parte dell’umanità ignora questo programma, molti esseri incarnati saltuariamente raggiungono il 5° Raggio di coscienza, cercando la Luce che li porterà a formare una stella. Se non fosse tale, molti di voi stessi non sareste interessati a quello che ora stiamo esponendo. 

Dagli Universi energie potenti giungono sul Pianeta e sviluppando se stesse aprono attraverso la geometria sacra potali di luce. Sono raggi che tagliano le forze del Cosmo per raggiungere l’umanità  nel grande cammino della Vita. Voi tutti nell’avanzare in questo lungo viaggio aspro, avete l’opportunità di crescita attraverso un salto che vi può portare al prossimo livello di consapevolezza. Siete un piccolo atomo di una particolare onda di Ascensione e, sebbene vi trovate ancora nei vari sotto-Raggi della vostra dimensione, state condividendo le vostre vibrazioni con altre di coscienza più elevata nei livelli multidimensionali. 

La coscienza esalta ogni impegno volto a raggiungere lo Spirito attraverso la materia fuori d’ogni rito. Essere in un certo livello, non vuol significare che si è più o meno evoluti. Dimostra solo che lo scopo della vostra Anima viaggia fuori dal corpo con un particolare gruppo di appartenenza, a un determinato livello di coscienza e in un singolare ritmo armonico. L’esistenza dell’Anima s’identifica nell’armonia universale che contribuisce, partecipa e comporta se non la visione, l’intuizione delle più alte considerazioni, a cui il pensiero s’ispira e interviene per comprendere l’Infinito e per superare e sconfiggere nella forma il terrore della morte. Essa non è la fine, ma solo il polo opposto della vita e poiché i poli si toccano, la morte fa parte della vita e dopo ogni morte c’è una nuova vita 

Ciascuna di voi ha un compito unico e particolare da perseguire. Siete all’interno di un nucleo familiare, economico sociale, lavorativo in cui nel percorso da voi prescelto, svolgete il proprio servizio in modo adeguato e in un tempo stabilito. Il posto che occupate, anche il più umile, il più sofferto, il più segnato è altamente significativo, enormemente importante, determinato dal vostro Sé Superiore e dalla vostra Anima. Infatti la vostra principale funzione è trovare il punto d’incontro tra la materia e lo Spirito, in cui esiste un nesso comune e costante in tutte le cose e dove nulla si crea, perché già è creato e nulla si distrugge perché negli infiniti Universi c’è un nesso comune in tutte le cose e l’impossibile non esiste. Voi siete Onde in continuo movimento evolutivo. Ogni respiro è inspirazione e espirazione cosmica in moto armonico ascensionale.   

Possiamo descrivere le onde dell’Ascensione paragonandole ai pionieri che in  tempi lontani hanno cercato una nuova dimensione esistenziale nella materia. Essi erano alla ricerca di un nuovo mondo con il compito d’esplorare migliori condizioni di vita. Infatti la Prima Onda Ascensionale era composta dagli esploratori, che rischiando agguati, insidie e altre difficoltà, si avventurarono in luoghi sconosciuti cercando di scoprire terre nuove e fertili, affinché la Seconda Onda potesse seguirli più agevolmente. 

Alla Seconda Onda appartenevano i pionieri, che con coraggio li seguirono subito dopo viaggiando  ordinatamente in piccoli gruppi, in quanto essi conoscevano il potere del lavoro di gruppo nel costruire i percorsi. Attraverso i segni impressi dagli esploratori, tracciarono i sentieri per transitare in piste inaccessibili. Quegli esseri erano già sul bordo di un mondo nuovo, e avanzando avevano creato una nuova condizione di vita per coloro che li avrebbero seguiti. 

La Terza Onda era composta dalla moltitudine dei coloni, che accompagnati dalle famiglie, sfidando la durezza di quella condizione, si avventurarono in terre sconosciute. Essi in un luogo inospitale con fatica e la sola speranza di una vita migliore, giunsero in una nuova realtà. Essi erano e sono come le creature del Pianeta preposte a sistemare e azionare le energie del nuovo paradigma di una nuova Terra, chiamata Quarta - Quinta e Sesta Dimensione. Ogni Onda ha un particolare lavoro da svolgere compreso ogni Raggio Principale e sotto-raggio, affinché possa portare l’Anima a un livello di coscienza superiore, assieme ai cambiamenti dell’annunciata trasformazione di particolari onde. Voi tutti fate parte della totalità discesi dall’Uno Assoluto. Nell’Unità siete simili, ma nella vibrazione della materia avete compiti diversi, frequenze diverse, scelte diverse, ma tutti preposti a raggiungere la stessa meta. Siete come le tante cellule esistenti nella forma corporea con l’unico compito di far funzionare ogni parte del corpo con lo scopo di evolvere la catena pulsante della Vita a secondo le capacità, la forza, la conoscenza, le esperienze superate e l’intento interiore. 

Molti umani provengono dal futuro con conoscenze avanzate, tornati indietro nella linea spazio-temporale di una delle tante realtà della polarità materiale. Il Tempo, la sacralità divina del Kronos greco, è un ciclo incontrollabile e incomprensibile per la struttura mentale di 3^ dimensione. Solo coloro che entrano nella sfera terrestre inviati per alta missione e già strutturati in una dimensione più avanzata, possono comprendere la disposizione terrestre del Tempo. Entrare e uscire in movimento fuori dal segreto del Tempo provenienti da altri piani multidimensionali eterici, per voi è consentito in astrale alla nascita attraverso le creatrici funzioni femminili o in particolari stati di coscienza. Il corpo fisico può viaggiare nelle infinite onde durante gli stati di sonno. Infatti è possibile attraversare il tempo fuori dalla materia tramite un corridoio energetico connesso agli infiniti mondi esistenti nelle sfere universali. Per un’anima evoluta è possibile in eterico viaggiare attraverso le realtà multidimensionali nello spazio. Principalmente se il vostro percorso si è svolto in amore e luce scelto e tracciato alla nascita, secondo le necessità convenute in precedenza dalle anime stesse.  

Innumerevoli anime in viaggio sono giunte provenienti da altri pianeti e dimensioni, per assistere e aiutare la Terra in questo particolare momento. Molti esseri in età infantile dimostrano capacità superiori e percepiscono comunicazioni da canali dimensionali cosmici. Molte di queste anime non sono vissute prima sul pianeta e in questa incarnazione hanno portato vibrazioni superiori da attribuire anche a una variante nel loro DNA. In contemporanea anche anime buie sono in lotta nei corridoi oscuri di frequenze basse. 

Esseri incarnati molte volte discesi sul pianeta con missioni elevate, nello svolgere con solerzia il compito prefissato, s’immergono in un karma doloroso che li  blocca in un ciclo di causa-effetto karmico legato alla materia e sono costretti a protrarre in più esistenze la loro permanenza pagando i debiti contratti. Spesso ripetono gli stessi errori portando al pianeta ferite e dolore. Per tale motivo sono state chiamate anime più elevate per purificare ed equilibrare il Pianeta. I tempi sono maturi ai mutamenti epocali, per cui molte anime sono discese nella materia per la prima volta, non hanno memoria della loro venuta, ma portano un’energia d’amore da proiettare sul pianeta. Per quelle di dimensione superiore e vibrazioni più ampie, l’esperienza terrestre è una prova dura, perché la loro leggerezza è intaccata dalle frequenze più lente e più pesanti. La Terra sta attraversando una profonda e veloce trasformazione con fatica, mai accaduta prima e per la prima volta si sta spostando verso nuove frequenze. Le stesse che spesso rendono più difficile la ricettività con i canali preposti, ma in contemporanea si stanno creando nuovi canali con percettività nuova. L’umanità ha inquinato il pianeta che ha bisogno d’aiuto per il salto dimensionale.

Noi siamo con voi, nostri fratelli, per sostenervi nel raggiungere la Luce attraverso l’oscurità. 

Vi benediciamo invocando la Saggezza, la Consapevolezza e l’Amore per ogni essere sulla Terra.

Alon

I Fratelli Cosmici