A TUTTE LE DONNE DELLA MIA VITA

Questa mattina mi sono svegliata, pensando a tutte le donne che ho incontrato nella mia vita, visi conosciuti e sconosciuti, visi da bambine, di giovani donne in fiore, di madri, di donne al tramonto della loro bellezza fisica, donne anziane con cui condividevo i sogni nel mio lavoro in casa di riposo, visi di donne con vari colori della pelle che ho guardato spesso solo per un attimo nei miei tanti viaggi. Visi gioiosi, disperati, rabbiosi, strani, senza espressione ma in tutti questi visi, negli occhi la stessa muta ricerca, la ricerca di un cuore e di un grembo socchiuso al desiderio di amore, di tenerezza e di completezza.


Noi donne siamo già complete, solo che ce ne siamo dimenticate, siamo tutte immagini della Madre Divina addormentata in noi. Risvegliamola e viviamo il Suo ardore, la Sua libertà, la Sua indole selvaggia, amiamo noi stesse!

Siamo belle e uniche, e daremo frutti d’amore a tutte le anime che incontreremo.

Voi donne, angeli della terra che volate con me, donne della mia vita, siete tutte in me.

Cècile Lux Massone